ALTAVILLA DELLA CORTE VINO BIANCO INZOLIA DOC CL.75 CANTINA FIRRIATO

Altre viste

ALTAVILLA DELLA CORTE VINO BIANCO INZOLIA DOC CL.75 CANTINA FIRRIATO

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 10,90 €

Special Price 9,81 €

ALTAVILLA DELLA CORTE VINO BIANCO INZOLIA DOC CL.75 CANTINA FIRRIATO is available for purchase in increments of 1
CHIARAMONTE INZOLIA

LA FRESCHEZZA DELL’ANSONICA E IL RISPETTO DI UNA STORIA

Classificazione: DOC Sicilia
Vitig

Dettagli

CHIARAMONTE INZOLIA LA FRESCHEZZA DELL’ANSONICA E IL RISPETTO DI UNA STORIA Classificazione: DOC Sicilia Vitigno: Ansonica (Inzolia) Zona di produzione: agro di Trapani – Tenuta Dagala Borromeo Tipo di terreno: medio impasto tendente all’argilloso E’ un’interessante e ben riuscita interpretazione dell’Ansonica (Inzolia) vinificata in purezza. Varietà importante e diffusa particolarmente nella Sicilia occidentale. Accattivante il colore, un bel dorato dai riflessi verdognoli, fine e delicato il profumo, con in evidenza tipiche note floreali di acacia, ginestra e fiori di zagara, impreziosite di nuance minerali. Nel palato è fresco e sapido, di buona struttura, con una venatura lieve e molto piacevole di mandorla tenera. Un vino vitale e appagante di grande versatilità. La fertilità della Tenuta Dagala Borromeo ancora una volta ha restituito all’uomo il dono prezioso per aver costantemente dato amore e dedizione alla sua terra. Note di degustazione Colore: giallo paglierino sfumato e brillante, quasi verdolino; Olfatto: delicato e fine, con un ventaglio di profumi che ricordano la frutta esotica, principalmente l’ananas, il mango e la papaya, la mandorla, il lime, il fiore del glicine, l’iris e l’acacia, che si intrecciano con deliziose sfumature di erbe mediterranee; Palato: la freschezza è l’ arma vincente di questo vino che, unita alla buona concentrazione del frutto, lo rende molto gradevole e beverino, saporito e vivace; chiusura eccellente, con un finale che richiama la mandorla e la salsedine marina; Caratteristiche: nettare compiutamente varietale, espressione impeccabile dell’uva che lo origina, pulsante e dinamico, che coniuga la linearità con la cristallina piacevolezza gustativa, esaltando le sue notevolissime caratteristiche di leggerezza e sapidità; Curiosità I Chiaramonte giunsero in Sicilia nel XIV secolo al seguito della corte normanna. Attratti dalle bellezze dell’isola vi si stabilirono e ricoprirono importanti incarichi a servizio dei re Pietro e Ludovico d’Aragona. Oggi, il loro augusto casato rivive per dare nome ad un’etichetta che rappresenta appieno la filosofia produttiva di Firriato nella valorizzazione dei vitigni autoctoni. Chiaramonte Bianco è ansonica vinificata in purezza, con un bouquet suadente e rigoroso in linea con i fasti del nobile casato. CARATTERISTICHE DELL’ANNATA 2015 2014 2013 2012 Molto interessante dal punto di vista climatico, l’autunno 2014 caldo e poco piovoso ha determinato la comparsa di un cotico erboso spontaneo notevolmente ridotto e caratterizzato dalla presenza di specie microterme (quelle che si adattano e crescono alle basse temperature). In ritardo risultano essere la maggior parte delle piante da seme spontanee e coltivate. L’avvio dell’inverno è stato freddo, con il forte abbattimento della carica sporigena dovuta alla primavera notevolmente umida. Questo ha abbassato la carica microbica di partenza ed una ridotta capacità virulenta dei patogeni nelle prime fasi del loro sviluppo (mese di aprile). Le piante hanno soddisfatto il loro fabbisogno in freddo, questo ha portato ad un germogliamento un pò più anticipato le condizioni di vigore sono state buone,con un buon rapporto vegetazione/produzione con una una maggiore uniformità dei germogli e dei grappoli. La produzione rimane in linea con le annate precedenti. Grazie ad un inverno piovoso e all’assenza di Scirocco, le piante non sono entrate in sofferenza nelle settimane più calde, in quanto preservate da una forte umidità. Il ritardo vegetativo ha favorito la qualità delle uve hanno mostrato un livello di sapidità e acidità perfettamente in linea con le caratteristiche di ciascuna tipologia». Data di raccolta: 19 Settembre CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Si distingue per la pulizia e la persistenza aromatica Il suo profilo olfattivo è generalmente intenso e complesso, fruttato e fragrante, con note di mele o pesche mature, con note floreali di ginestra e glicine,e buona mineralità. Si presenta nel complesso di ottima persistenza e lunghezza gustativa. PREMI E RICONOSCIMENTI 2014 2013 2012 2011 2009 CHIARAMONTE ANSONICA 2012 Wine Spectator (Classifica: 87 punti) PASTA CON LE SARDE INGREDIENTI Rigatoni Sardine Aglio Acciughe sottolio Pinoli Uvetta Finocchietto selvatico PREPARAZIONE Pulire e sfilettare le sardine, togliendo la testa, la coda e la lisca. Preparare un soffritto di olio d’oliva, aglio, pinoli, acciughe, uvette e finocchietti selvatici tritati. Aggiungere al condimento la pasta cotta al dente e unire il pan grattato tostato in padella preparato precedentemente.

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: ALTAVILLA DELLA CORTE VINO BIANCO INZOLIA DOC CL.75 CANTINA FIRRIATO

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

ALTAVILLA DELLA CORTE VINO BIANCO INZOLIA DOC CL.75 CANTINA FIRRIATO

EUR

10,90 €

0

0

Positive SSL