GRILLO VINO BIANCO ALTAVILLA DELLA CORTE CL.75 CANTINA FIRRIATO

Altre viste

GRILLO VINO BIANCO ALTAVILLA DELLA CORTE CL.75 CANTINA FIRRIATO

Recensisci per primo questo prodotto

Disponibilità: Disponibile

Prezzo di listino: 10,90 €

Special Price 9,81 €

GRILLO VINO BIANCO ALTAVILLA DELLA CORTE CL.75 CANTINA FIRRIATO is available for purchase in increments of 1
ALTAVILLA DELLA CORTE GRILLO

IL VINO DELLA SICILIANITÀ AUTENTICA



Classificazione: DOC Sicilia
<

Dettagli

ALTAVILLA DELLA CORTE GRILLO IL VINO DELLA SICILIANITÀ AUTENTICA Classificazione: DOC Sicilia Vitigno: Grillo Zona di produzione: agro di Trapani – Tenuta Borgo Guarini Tipo di terreno: medio impasto tendente all’argilloso L’assolata e splendida Tenuta Borgo Guarini è testimone quotidiana della magica forza generatrice del creato, capace di trasformare gocce di pioggia e sudore in un vino dinamico e narratore delle vicende più affascinanti del terroir insulare. La natura argillosa del terreno consente alle radici della vite di andare in profondità e di attuare il processo di maturazione di un acino di medie dimensioni, ma che racchiude l’equilibrato rapporto di tutte le sue caratteristiche organolettiche. Il Grillo restituisce al degustatore il rispetto e il riguardo che la sua terra ha concesso a lui. È il vino della sincera e genuina tradizione vinicola, della fiducia incondizionata verso la natura e i suoi meravigliosi prodigi. Note di degustazione Colore: giallo paglierino tenue, attraversato da vivaci tonalità verdoline; Olfatto: il profumo della Sicilia inebria il naso con i suoi agrumi freschi e intensi, che si incontrano con deliziose nuance di mandorle e meloni. È un vino da scoprire e da vivere nella sua delicata complessità di odori fruttati e di fragranze di lavanda e ginestra; Palato: le papille gustative esultano all’entrata morbida e fresca di un vino che primeggia in persistenza e sobrietà. Si evince alla bocca un frutto vivace e croccante di aristocratica mineralità mediterranea, elegante e calibrata; Caratteristiche: raffinato nella sua interezza, musicale, inebriante e gentile, offre momenti di piacere senza fine e attimi di assoluta spensieratezza. Ha il nobile potere di allontanare i cattivi pensieri e di regalare solo gioie e incanto. Curiosità L’affascinante biografia del vitigno a bacca bianca più celebre di Sicilia è nota a pochi e attrae per determinazione e audacia. È la Puglia a rivendicarne la patria potestà, ma è nella Trinacria che trova terreno fertile per la sua fama immortale. Il destino del Grillo è legato ad una funzione nobile, quella di rimpiazzare i vitigni tremendamente devastati dall’attacco di fillossera nella zona marsalese, ed è qui che cresce e dona frutti splendidi ad un territorio che ha visto in breve tempo la sua diffusione e il suo apprezzamento. Non si può parlare di Sicilia senza menzionare i vini che la rendono così accogliente, seducente e perfetta, e tra essi primeggia senza dubbio il Grillo, vanto e omaggio di una terra baciata dal sole e dal fascino insuperabile. CARATTERISTICHE DELL’ANNATA 2015 2014 2013 2012 Molto complessa dal punto di vista climatico, l’autunno 2014 caldo e poco piovoso ha determinato la comparsa di un cotico erboso spontaneo notevolmente ridotto e caratterizzato dalla presenza di specie microterme (quelle che si adattano e crescono alle basse temperature). In ritardo risultano essere la maggior parte delle piante da seme spontanee e coltivate. L’avvio dell’inverno è stato freddo, con il forte abbattimento della carica sporigena dovuta alla primavera 2014 notevolmente umida. Questo ha abbassato la carica microbica di partenza ed una ridotta capacità virulenta dei patogeni nelle prime fasi del loro sviluppo (mese di aprile). Le piante hanno soddisfatto il loro fabbisogno in freddo, questo ha portato ad un germogliamento un pò più anticipato le condizioni di vigore sono state buone, con un buon rapporto vegetazione/produzione con una una maggiore uniformità dei germogli e dei grappoli. La produzione rimane in linea con le annate precedenti. Grazie ad un inverno piovoso e all’assenza di Scirocco, le piante non sono entrate in sofferenza nelle settimane più calde, in quanto preservate da una forte umidità. Il ritardo vegetativo ha favorito la qualità delle uve hanno mostrato un livello di sapidità e acidità perfettamente in linea con le caratteristiche di ciascuna tipologia». Data di raccolta: 28 Agosto CARATTERISTICHE ORGANOLETTICHE Dal colore giallo chiaro, al naso è fresco e fruttato con aroma di pesca bianca, albicocca e pompelmo, che si fondono a sentori floreali di gelsomino. Al palato risulta equilibrato è fresco con una giusta sapidità ben integrata ad una delicata morbidezza. PREMI E RICONOSCIMENTI 2014 2013 2012 2011 2009 1998 : ALTAVILLA DELLA CORTE GRILLO 2012. Annuario dei Migliori Vini Italiani – LM Luca Maroni (Classifica: 87 I.P.) SPIGOLA IN SALAMOIA INGREDIENTI spigole rosmarino aglio sale grosso olio extravergine di oliva vino bianco Altavilla della Corte Grillo salamoia pepe nero PREPARAZIONE Pulire accuratamente il pesce, facendo attenzione a rimuovere la parte interna e le squame. Inserire al suo interno il rosmarino, l’aglio, il sale e un filo d’olio. Lasciare cuocere a fuoco medio in padella, per circa 10 minuti, con aggiunta di olio, pepe, spicchi d’aglio e salamoia, sfumando il pesce con il vino bianco in abbinamento alla cena (Altavilla Della Corte Grillo). Dopo il tempo indicato, girare la spigola dal lato opposto e permettere la cottura per lo stesso tempo.

Ulteriori informazioni

nome GRILLO VINO BIANCO ALTAVILLA DELLA CORTE CL.75 CANTINA FIRRIATO

Recensioni utenti

Scrivi la tua recensione

La tua recensione: GRILLO VINO BIANCO ALTAVILLA DELLA CORTE CL.75 CANTINA FIRRIATO

Tag prodotto

Usa gli spazi per tag separati. Usa apostrofi singoli (') per frasi.

GRILLO VINO BIANCO ALTAVILLA DELLA CORTE CL.75 CANTINA FIRRIATO

EUR

10,90 €

0

0

Positive SSL